Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Marina Tomei e il Cuarteto Latinoamericano in concerto

Data:

27/03/2022


Marina Tomei e il Cuarteto Latinoamericano in concerto

27 marzo, h. 12:00. Istituto Italiano di Cultura 

Marina Tomei, una delle chitarriste italiane più note e musicalmente attive della sua generazione, e il Cuarteto Latinoamericano, uno dei quartetti d'archi più rinomati al mondo, offrono un concerto in omaggio al grande compositore Mario Castelnuovo Tedesco.

Il quintetto op. 143 rappresenta la prima opera di Castelnuovo Tedesco per una serie di “dialoghi” tra la chitarra e altri strumenti: la musica da camera rappresentava nella concezione del compositore la “salvezza della chitarra”.

Il Quintetto op. 143 fu ultimato in meno di un mese (tra il 7 febbraio e il 5 marzo 1950). Fu eseguito per la prima volta alla Music Guild di Los Angeles da Andrés Segovia e dal Quartetto Paganini il 26 aprile 1951. È un'opera melodiosa e serena, in parte neoclassica e in parte neoromantica.

Il primo dei quattro movimenti, Allegro, vivace e schietto, è scritto nella forma tipica di una sonata. Il secondo movimento, Andante mesto, ha carattere lirico, con la Spagna sullo sfondo (il secondo tema si’intitola appunto "Souvenir d'Espagne"). Il terzo movimento, Allegro con Spirito, in Marcia, è uno Scherzo con due Trii. L'ultimo movimento, Allegro con fuoco, ha la forma di rondò, molto luminoso e contrappuntistico; il secondo tema è di nuovo in stile spagnolo.

Programma

Mario Castelnuovo Tedesco (1909 – 1968)

Quinteto op. 143

• I. Allegro, vivo e schietto

• II. Andante mesto

• III. Scherzo. Allegro con spirito, alla Marcia

• IV. Finale. Allegro con fuoco

Mario Parodi (1917-1970)

Preludio “al borde de una fuente”

Bruno Battisti D’Amario (1939-)

Impressioni.

 

Marina Tomei

Una delle chitarriste italiane più rinomata e musicalmente attiva della sua generazione.

Originaria di Roma, nel corso della sua carriera ha sviluppato una lunga carriera come concertista sia in Europa che in America, suonando sia come solista che con prestigiose orchestre ed ensemble da camera. Attualmente è Docente di Chitarra presso la Facoltà di Musica del UNAM ed è dottoranda in Interpretazione Musicale presso la stessa Facoltà.

Quartetto Latinoamericano

Il Cuarteto Latinoamericano è uno dei quartetti d'archi più rinomati al mondo e da più di trentacinque anni é esponente di spicco della musica latinoamericana da camera. Fondato in Messico nel 1982, il Quartetto ha effettuato numerose tournée in tutta Europa, America del Nord e Sud America, Israele, Cina, Giappone e Nuova Zelanda. Ha eseguito oltre cento opere scritte appositamente per l’ensamble e continua a recupare al repertorio musicale sia compositori nuovi che dimenticati. Il Cuarteto ha anche vinto due Latin Grammy Awards per la migliore registrazione classica ed é stato insignito del prestigioso Diapason d'Or. Ha inoltre ricevuto il Premio dell’Associazione Messicana dei Critici Musicali e ha ottenuto tre premi " Programación Más Aventurera " della Chamber Music America / ASCAP.

Informazioni

Data: Dom 27 Mar 2022

Orario: Alle 12:00

Ingresso : Libero


Luogo:

Istituto Italiano di Cultura

1422