Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Anímule – Attivazione d’ombre di Claudia Losi

Claudia 3

Venerdì 27 ottobre ore 18:30

Obrera Centro, Juan Lucas de Lassaga 122

L’Istituto Italiano di Cultura Città del Messico ed Error presentano “Anímule”, attivazione della residenza dell’artista Claudia Losi.

L’evento fa parte del programma di arte contemporanea Lingue Sorelle, nel quale cui creatori italiani sono invitati a trascorrere un periodo in Messico durante il quale riflettere sulla creazione, l’invenzione, l’interpretazione e l’uso di linguaggi e codici visivi, nonché a interagire con altri artisti e attori culturali residenti nella città con l’obiettivo di rafforzare i legami e gli scambi tra i due Paesi.

Anímule è una performance creata da Claudia che consiste in una proiezione di ombre in cui le immagini che si sprigionano da un primo taglio casuale sono animate dalla voce dell’artista che legge una storia composta da sue citazioni e testi. In mostra anche materiali e disegni inerenti alla ricerca e all’esplorazione della città da parte di Claudia. 

Claudia Losi (Piacenza, 1971).

La sua ricerca parte dall’osservazione delle relazioni che esistono tra l’individuo e la comunità a cui appartiene, con l’ecosistema minerale- animale-vegetale che condivide, con l’immaginario collettivo in cui si identifica. Realizza progetti pluridisciplinari che si sviluppano anche per lunghi periodi di tempo, attivando diverse forme di collaborazione (attraverso il cammino, il fare manuale e il canto corale) facendo rete e tessendo storie. Opera con diversi media come installazioni site-specific e performance, scultura, fotografia, opere tessili e su carta. Ha esposto le sue opere in numerose istituzioni in Italia e all’estero. Nel 2020 il suo progetto Being There. Oltre il giardino è stato tra i vincitori della IX edizione dell’Italian Council.

Nel 2021 pubblica con Johan&Levi, The Whale Theory. Un immaginario animale, e Voce a vento, con Kunstverein Milan. Nel 2022 pubblica Being There. Oltre il giardino, Viaindustriae, Foligno e Tra le infinite combinazioni possibili, Gli Ori, Pistoia. 

In foto:

  1. Balena Project_Fiorenzuola d’Arda

2006

Foto: invernomuto

 

  1. Voce a vento

2018

Performance e installazione site-specific temporanea (Zona di Licusati, ovest del Monte Bulgheria) Parco Nazionale del Cilento a del Vallo di Diano (IT)

Frame dal video

 

  1. Oltre il giardino / Beyond the Garden

2022

Tela di cotone Jacquard, struttura in ferro, corda

Dimensioni del tessuto: 1895 x 146 cm

Foto: Ela Bialkowska | OKNOstudio